FINALE AMARO NEL GIRONE D’ANDATA PER CENTRO SICILIA GUPE – DI NUOVO IN CAMPO FRA TRE SETTIMANE

FINALE AMARO NEL GIRONE D’ANDATA PER CENTRO SICILIA GUPE – DI NUOVO IN CAMPO FRA TRE SETTIMANE

Si conclude con la sconfitta contro Cinquefrondi il girone d’andata di Centro Sicilia Gupe nel torneo di terza serie maschile. La giovane formazione guidata da Fabrizio Petrone non riesce a capitalizzare gli ultimi tre punti del turno, cedendo l’intera posta in palio ad un agguerrito Cinquefrondi. L’esperta formazione guidata da Tomasello prova sin dai primi scambi ad imporre la propria supremazia. All’iniziale 4-0 ospite però risponde il giovane Belluomo che in primo tempo sblocca la situazione. I padroni di casa soffrono, Petrone chiama time out (6-15) e la gara torna a farsi viva (19-21). Sul finale l’out di Mollica da due interrompe le speranze di rimonta. Di nuovo in campo la gara ritorna in equilibrio. I botta e risposta durano fino al pari 11, a quel punto Cinquefrondi prova ad allungare grazie all’esperienza di Di Pasquale ed all’affinità in prima linea dei fratelli Pugliatti. Chillemi però, ex della gara, aggiunge del pepe al match annullando il primo set ball agli ex compagni (22-24). Scalisi al servizio spreca l’opportunità di portare la gara ai vantaggi. Anche la terza frazione di gioco comincia con una fase giocata punto a punto. Sul 7 pari gli ospiti scattano (7-10), i padroni di casa rispondono (10-10), provando a non perdere il filo del gioco. La difesa e la ricezione però non sono precise come sempre, troppe anche le battute sbagliate. Il Cinquefrondi non sta a guardare e da squadra esperta approfitta del momento di appannamento per chiudere la gara. “Avremmo potuto avere almeno un paio di punti in più se solo avessimo portato in campo durante qualche precedente uscita la grinta che oggi hanno portato in campo i nostri avversari – spiega il presidente Andrea Lo Faso -. Quella di oggi, come altre che abbiamo disputato, non era una gara impossibile perchè gli avversari non ci hanno schiacciato come magari ci si può aspettare dalle squadre di prima fascia. Siamo noi a commettere una serie di errori in battuta ed il ricezione che pesano poi sull’economia della gara. Nonostante questo rimaniamo sereni e ci auguriamo, come accaduto nelle precedenti stagioni, che i nostri ragazzi possano imparare dagli errori commessi per disputare un girone di ritorno migliore, sopratutto dal punto di vista del gioco. Non abbiamo infatti l’ossessione del risultato ma teniamo a costruire qualcosa per gli anni futuri”.

Adesso per i rossazzurri ci saranno tre settimane per recuperare le forze e migliorare le intese. Oltre al turno di riposo fra i due gironi infatti ci sarà anche il turno extra alla prima giornata: appuntamento fra tre settimane sul campo della capolista Letojanni.

Centro Sicilia Gupe-Cinquefrondi 0-3

Centro Sicilia Gupe: Mollica 9, Chillemi 15, Coppola E. 9, Blandini 2, Belluomo 3, Petrone S. 5, Amato 0, Scalisi 0, Coppola T. 0, Petrone D. 0, De Costa (L1), Trombetta (L2), Di Paola ne, Gulisano ne. All. Petrone.

Cinquefrondi: Diana 9, Orlando 8, Pugliatti 5, Remo 6, Pugliatti F. 10, Di Pasquale 14, Varamo 0, Santacroce ne, Meleca (L1), Puntorieri (L2), Spanò ne, Lo Petrone ne. All. Tomasello.
Arbitri: Caronna e Mantegna.
Set: 19-25, 22-25, 20-25.

© 2020, asdgupe. All rights reserved.