PRIMO SUCCESSO DEL SETTORE GIOVANILE: I RAGAZZI DELL’UNDER 16 SONO CAMPIONI TERRITORIALI.

PRIMO SUCCESSO DEL SETTORE GIOVANILE: I RAGAZZI DELL’UNDER 16 SONO CAMPIONI TERRITORIALI.

E la prima festa è servita. Arriva presto, il 6 aprile, ma resta nel solco di una storia consolidata. Quella fra Atletico Volley Gupe e Roomy 78 è la sessantesima finale giovanile giocata dalla famiglia Gupe, ancor più rafforzata dalla sinergia con l’Atletico Volley. La prova provata di un lavoro costante che ha già portato al primo titolo del 2017. Nella palestra del clan dei ragazzi a San Giovanni La Punta, i giocatori di Saro Gulisano hanno avuto la meglio sui pari età allenati da Giovanni Barbagallo. La partita si è conclusa con il punteggio di 3-0. Senza storia il primo parziale (25-8). Più combattuto l’avvio del secondo, fino all’allungo decisivo prodotto dall’Atletico Volley Gupe: 7-1 di parziale, dal 18-14 fino al 25-15 finale. Concitate anche le prime fasi del terzo set, con la Roomy che è riuscita anche a stare davanti (4-6) poi è stato il palleggiatore Coppola con tre punti consecutivi a scavare il primo solco (12-8). La Roomy ha provato a restare attaccata al match (12-10) ma il finale ha sorriso ancora una volta all’Atletico Volley Gupe (25-16) accompagnato come sempre da tifosi (e familiari) entusiasti e corretti. Festeggiare è il minimo, ma l’avventura adesso prosegue e si fa ancora più difficile: “Abbiamo fatto un ottimo percorso – spiega coach Saro Gulisano – a partire dal torneo di serie C in cui abbiamo raccolto ancora più punti di quanto ci aspettavamo, nel torneo under 18, con questo gruppo, abbiamo sfiorato le partecipazioni alle finali. Speriamo di riconfermarci alle finali nazionali. Dobbiamo prima passare dalla fase interprovinciale e regionale. La strada è lunga, ma abbiamo fiducia”. Soddisfatti i due presidenti, Pippo Leone (Atletico Volley) e Rosy Vinciguerra (Gupe): “La nostra è una squadra collaudata e organizzata. Abbiamo raggiunto il primo obiettivo, ma possiamo fare ancora benissimo. La società è vicino a questi ragazzi e al loro processo di crescita e ci auguriamo vadano lontani, fino alla fase nazionale”. Alla finale under 16 ha assistito anche Peppe Boscaini, catanese, quest’anno protagonista a Lagonegro, in serie A2, tifoso dell’Atletico Volley Gupe e zio di Damiano Scarpello, uno dei protagonisti in campo. Boscaini ha anche rilasciato un’intervista che sarà pubblicata nel prossimo Magazine. Questo il gruppo degli atleti dell’Atletico Volley Gupe che si sono laureati campioni territoriali: Tommaso Coppola, Giordano Scalisi, Damiano Scarpello, Michele Rapicavoli, Daniele Salemi, Christian Blandini, Alessandro Gulisano, Davide Attinà. Salvo Borzì, Marco De Angelis, Leonardo Biondi, Andrea Raspa. Coach: Saro Gulisano, assistant coach: Edoardo Coppola

© 2017, gupe1. All rights reserved.