SERGIO PETRONE E MARCO DE COSTA TORNANO A CASA – ALLA GUPE AD OGNI COSTO

SERGIO PETRONE E MARCO DE COSTA TORNANO A CASA – ALLA GUPE AD OGNI COSTO

Un attestato di stima senza se e senza ma. Sergio Petrone e Marco De Costa sono i primi due giocatori ad aver sposato il progetto Gupe 2019/2020. Una scelta che entrambi i giocatori hanno fatto già al termine della scorsa stagione, decidendo di tornare a vestire la maglia di “casa” a prescindere dalla categoria.

Anche nel periodo in cui si è valutata la decisione di ripartire dalla C i due atleti, cresciuti proprio tra le fila del club etneo, hanno continuato a manifestare la loro volontà di rimanere. Dopo l’esperienza in A2, Petrone e De Costa avrebbero potuto scegliere di continuare con club di A, dai quali non sono mancate le richieste. La decisione però è ricaduta per entrambi sulla Gupe, con un ruolo che sarà sicuramente diverso rispetto a quello rivestito negli anni precedenti.

“Siamo cresciuti all’interno del settore giovanile Gupe – spiega De Costa – e ci sentiamo fortunati perchè è grazie a questa società che abbiamo vestito una maglia di Serie A. Adesso è giusto far da chioccia a qualche atleta più giovane con la voglia di aiutare tutti a crescere. Per questo, dopo la Serie A, la possibile Serie C non mi ha spaventato. Al termine della scorsa stagione la dirigenza Gupe era stata chiara ma noi abbiamo scelto a prescidere dalla categoria. La stagione “fuori casa” infatti mi ha fatto capire l’importanza del valore umano, oltre che tecnico. Riabbracciare Fabrizio Petrone come allenatore poi sarà un piacere, perchè ho grande stima nei suoi confronti e sono certo che anche quest’anno ci sarà da imparare”

Nessun dubbio anche per Sergio Petrone: “Sin dalla prima chiamata con Massimo Smario non ho avuto dubbi su quale scelta prendere – racconta  il regista classe 1997 -. Non è stata una scelta difficile perchè dopo la bella esperienza dello scorso anno avevo voglia di rimettermi in gioco e di farlo insieme alle persone con le quali sono cresciuto. Sarà un campionato stimolante ed in pieno stile Gupe sono certo che accanto a me ci saranno ragazzi molto giovani. Sono certo che ci divertiremo e che faremo divertire il nostro pubblico togliendoci un paio di soddisfazioni”

 

© 2019, gupe1. All rights reserved.